top of page

Wellbeing, il "ben...essere" 

Un problema silenzioso

C'e' davvero bisogno di parlare di benessere dei medici veterinari?

Uno adulto su quattro potrebbe statisticamente stare affrontando un problema con la sua salute mentale e noi, come medici veterinari (ma anche tecnici veterinari o receptionist) abbiamo statisticamente un piu' alto rischio di suicidio rispetto alla popolazione generale.

 

Quindi si', a VetCrew parliamo spesso e volentieri di benessere in termini davvero pratici e come team crediamo nell'importanza del benessere individuale
e di tutto il gruppo di lavoro con cui trascorriamo molta parte del nostro tempo. 

Man with Dog

Sai riconoscere i sintomi del burnout?

Il burn out (comunemente chiamato stress da lavoro) puo' colpire anche noi medici veterinari, tutto lo staff della nostra clinica inclusi personale tecnico e receptionists.

Il burnout e’ stato inserito dall' OMS tra le malattie professionali e la sua prevenzione rientra negli obblighi dei datori di lavoro. (Testo Unico sulla Sicurezza sul Lavoro)

I sintomi del burnout sono riassumibili in tre categorie:

  1. Depersonalizzazione
    (distanza morale dall’ambiente di lavoro e cinismo)

  2. Senso di fallimento
    (mancanza di efficacia professionale)

  3. Mancanza di energie
    (sopratutto energia emotiva)

 

In termini pratici, il burn out puo’ causare presenteismo o assenteismo, disturbi del sonno e del sistema immunitario, demotivazione e isolamento.

La Maslach Burnout Inventory e’ solitamente il questionario piu’ utilizzato per valutare I sintomi relativi al burnout (lo trovi con una semplice ricerca su google).

Non sappiamo esattamente le conseguenze del burnout nel rapporto veterinario-paziente e l’esatta prevalenza nella nostra professione ma uno studio effettuato nell’Universita’ di Davis, in California ha evidenziato dei livelli alti di burnout negli interni, residents e clinici.

 

Come possiamo prevenirlo?

  • Rimuovere/ diminuire la causa specifica del burnout
    (se nota)

  • Praticare Mindfulness

  • Conoscerne i sintomi per cercare aiuto
    in modo tempestivo

  • Sviluppare strumenti comunicativi efficaci con il vostro team che permettano di rafforzare il senso
    di appartenenza

Chigerwe, M., Barter, L., Dechant, J.E., Dear, J.D. and Boudreaux, K.A., 2021. A preliminary study on assessment of wellbeing among veterinary medical house officers. PloS one, 16(6), p.e0253111.

 

Maslach C, Schaufeli W, Leiter M. Job burnout. Annu Rev Psychol 2001; 52: 397– 422

Le informazioni riportate nel Sito, nei vari articoli, nei contenuti, nelle eventuali risposte a commenti, hanno esclusivamente scopo informativo e non hanno in alcun modo né la pretesa né l'obiettivo di sostituire il parere del medico e/o specialista, di operatori sanitari o professionisti del settore. Si consiglia di contattare cure professionali per la formulazione di una diagnosi o l'indicazione di un eventuale corretto programma terapeutico, o più in generale, per un salutare confronto.

 

Di seguito alcuni contatti utili:
In caso di emergenza contatta il 118.

I seguenti contatti offrono assistenza telefonica 24h su 24h:

Telefono Azzurro 
www.azzurro.it
Telefono: 19696 

Telefono Amico 
http://www.telefonoamico.it
Telefono: 199 284 284 

bird-4887736_1920.jpg
Image by Isabella and Zsa Fischer

Wellbeing crew

Sei interessato ad argomenti non-clinici per migliorare il tuo benessere e quello del tuo team?

Non tenere la testa sotto la sabbia e contattaci via mail o DM sui nostri social con gli argomenti che vorresti venissero affrontati nei webinar o sui social.

  • Facebook
  • Twitter
  • Instagram
bottom of page